Cerca nel blog o nel web o tra i Preferiti di Società Civile

domenica 31 dicembre 2017

www.PacotVideo.it, Sponsor Ufficiale del blog



Nei dettagli il "Servizio Video Matrimoniale" e il "Servizio Fotografico" della PacotVideo 

Parte della Produzione video più recente è possibile visionarla, commentarla e scaricarla su YouTube - Dailymotion - Vimeo, sulle pagine di Facebook e di Google Plus e su Twitter.

La rivista MilleCanali (11-2007), incuriosita dalla attività su internet della PacotVideo, ha dedicato due pagine al titolare Vincenzo Cicconi. ( Per saperne di più ....

 Il 1 dicembre 2009 è nei giorni a seguire la PacotVideo è stata al centro delle cronache per aver realizzato il fuorionda di Fini. 

Il 23 Dicembre 2010 al XV° Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica "Gianni Di Venanzo" è stato premiato con una Targa con la seguente dicitura: "A Vincenzo Cicconi che con abile tecnica e sensibilità ha filmato eventi storici e documentari d'arte dei nostri territori". 

Questo sono i blog gestiti dalla PacotVideo: 
1 - Blog Pacotvideo 
2 - Blog Città di Teramo 
3 - Blog Pensieri Teramani su Blogspot 
4 - Blog Video Londra 
5 - Blog Società Civile di Teramo   
6 - Blog Resistenza Teramana   
7 - Blog Sposi Teramani   
8 - Blog Il Video Matrimoniale   
9 - Blog Servizio Fotografico Matrimoniale

... e dal 27-01-2013 è gemellato con il blog Paesaggio Teramano 

sabato 29 ottobre 2016

Premio Borsellino 2016 - 15 - Pignatone Giuseppe

Video con la premiazione di Pignatone Giuseppe, Premio nazionale Paolo Borsellino 2016.




Attuale Procuratore della Repubblica di Roma, impegnato nell’azione di disvelamento degli intrecci tra criminalità organizzata, corruzione, pubblica amministrazione e politica a Roma e nel Lazio, ha coordinato l’inchiesta denominata “Mafia capitale”.
Nei lunghi anni passati al Palazzo di Giustizia di Palermo ha contribuito all’arresto di gran parte dei più noti boss di “Cosa Nostra” e ha coordinato le indagini che hanno portato alla cattura del superlatitante Bernardo Provenzano.

Nel 2008 è stato nominato Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria ed ha contribuito a rompere il cono d’ombra che da sempre ammanta la mafia calabrese e ha coordinato e diretto le inchieste che, per la prima volta, hanno portato al riconoscimento giuridico dell’unitarietà della ‘ndrangheta e dell’esistenza di una struttura vertice dell’organizzazione.

Nel marzo 2012 è stato nominato Procuratore della Repubblica di Roma coordinando con il suo Pool un’indagine, sugli intrecci tra criminalità mafiosa e politica nel Comune di Roma denominata “Mafia capitale“.

Esempio di magistrato sobrio e rigoroso, testimone positivo del nostro tempo.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 14 - Spataro Armando

Video con la premiazione di Spataro Armando, Premio Nazionale Borsellino 2016.




Attuale procuratore della Repubblica di Torino, ex procuratore della Repubblica aggiunto presso il tribunale di Milano, coordinatore del Gruppo specializzato nel settore dell’antiterrorismo, ex segretario nazionale del Movimento per la giustizia.
Impegnato nel contrasto alla criminalità organizzata e alle cosche della ‘ndrangheta e di Cosa nostra in continuità con il lavoro già svolto nei lunghi anni di attività e di coordinamento delle indagini svolte al Palazzo di Giustizia di Milano.
Nel 1998 è eletto componente del Consiglio superiore della magistratura.
Dal 2002 ha diretto il Dipartimento Terrorismo ed eversione della Procura di Milano.

Tra i massimi esperti e analisti del fenomeno del terrorismo, con particolare attenzione a quello di matrice islamica, ha coordinato le principali inchieste, svelando relazioni oscure e trame occulte a livello interno e internazionale.

Già componente del Consiglio Superiore della Magistratura e autore di numerosi saggi sul rapporto tra criminalità, giustizia e potere, la sua azione e il suo impegno civile sono sempre stati ispirati dai principi di autonomia e indipendenza sanciti dalla costituzione.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 13 - Paiola Federica

Video con la premiazione di Paiola Federica, Premio Borsellino 2016 per la legalità.




Giovanissima Sostituto Procuratore della Repubblica al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.
Nell’agosto del 2015 grazie alle intercettazioni è stato sventato un attentato contro questo giovane magistrato.

Interpretando il bisogno della collettività che sente il bisogno di una società fondata sui più alti valori a partire dalla giustizia, memore degli insegnamenti di Falcone e Borsellino, senza paura porta avanti una instancabile attività di rappresentante vero dello Stato per l’affermazione della legalità.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 12 - Benigno Francesco

Video con la premiazione di Benigno Francesco, Premio Borsellino 2016 per la cultura.




E’ un eminente storico con riconoscimenti internazionali.
Insegna metodologia della ricerca storica presso l’Università degli Studi di Teramo ed è direttore dell’Istituto meridionale di storia e scienze sociali.

Nel 2015 per Einaudi ha pubblicato il libro “ La mala setta. Alle origini di mafia e camorra”.
E’ un uomo che studia, lavora e si batte per il risveglio delle coscienze.
Contro l’atteggiamento mafioso del voltarsi dall'altra parte.

La sua figura rappresenta per tutti noi un invito all’impegno civile.
Non si tratta di essere eroi, ma di di approfondire, di indignarsi e agire nel nostro piccolo.

Per il suo libro e quale illustre storico del nostro tempo, per come ha saputo ricercare le radici più profonde del crimine e del malessere sociale, a Francesco Benigno il Premio Borsellino per la cultura 2016.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 11 - Sales Isaia

Video con la premiazione di Sales Isaia, Premio Borsellino 2016 per la cultura.




E’ un saggista e politico italiano.
Attualmente insegna “Storia della criminalità organizzata nel Mezzogiorno d’Italia” presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
È editorialista del Corriere del Mezzogiorno e del Mattino.
Parlamentare per due legislature fu sottosegretario al Ministero del Tesoro, durante il primo governo Prodi.

Tra i suoi numerosi saggi “Le strade della violenza” “Malviventi e bande di camorra a Napoli” “ I preti e i mafiosi. Storia dei rapporti tra Mafie e Chiesa cattolica."

E’ uno dei massimi esperti delle dinamiche della camorra e grandi associazioni mafiose.

Autore di numerosi libri di successo dove interroga senza reverenze i risvolti nascosti della realtà e i suoi protagonisti.

Per il significativo contributo sui temi della legalità e della verità, per la sua passione e l’alto impegno professionale e civile.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 10 - Stancanelli Bianca

Video con la premiazione di Stancanelli Bianca, Premio Borsellino 2016 per il giornalismo.




Giornalista, ha esordito nel quotidiano «L’Ora» di Palermo, occupandosi soprattutto di mafia e politica.
Dal 1987 vive a Roma, dove è inviato speciale per il settimanale «Panorama».
Ha pubblicato numerosi racconti tra cui “A testa alta” in cui racconta con forza, passione e rigore la vita don Giuseppe Puglisi, il sacerdote assassinato dalla mafia nel settembre 1993 a cui si è ispirato il film “Alla luce del sole” di Roberto Faenza.

Nel 2016 ha pubblicato “La città marcia” sui rapporti tra mafia e politica a Palermo.
Come il suo collega Giuseppe D’Avanzo, Premio Borsellino nel 2008, crede che solo una informazione non asservita, sia nell’etica del giornalismo.

Per i suoi libri e i suoi articoli di denuncia da cui traspare uno straordinario impegno civile che si traduce in una coraggiosa e continua sfida al degrado morale sociale.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 9 - Antoci Giuseppe

Video con la premiazione di Antoci Giuseppe, Premio Borsellino 2016 per l’impegno civile.




Presidente del Parco dei Nebrodi dal 2013.
Nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2016 è stato vittima di un grave attentato mafioso dal quale è uscito illeso grazie all’auto blindata e all’intervento della scorta.

La sua direzione del Parco si è distinta per la lotta alla corruzione e all’inquinamento mafioso nei contributi europei, la vendita delle auto blu, ma soprattutto per una assegnazione degli affitti dei terreni che prevede la presentazione del certificato antimafia.

Testimone di un modo diverso di governare con il suo impegno concreto nella società, con la forza delle sue idee porta sempre avanti il suo impegno di giustizia, a qualsiasi costo, per costruire un futuro migliore.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 8 - Bartuccio Antonino

Video con la premiazione di Bartuccio Antonino, Premio Borsellino 2016 per l’impegno civile.




Ex sindaco di Rizziconi vive sotto scorta con la sua famiglia da quando ha denunciato e fatto arrestare gli esponenti della famiglia mafiosa Crea che, come emerso dall’operazione ‘Deus’, hanno per anni deciso chi doveva svolgere il ruolo di amministratore comunale nella sua città.

Ha posto come priorità assoluta la trasparenza e la lotta alla ndrangheta in terra di ndrangheta, e continua a lavorare con coraggio nei territori in cui la giustizia è pesantemente minacciata ponendo la mobilitazione dei cittadini al centro del suo impegno per produrre nuova coscienza nel segno della giustizia, dei valori etici e civili.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)

Premio Borsellino 2016 - 7 - Castano Ester

Video con la premiazione di Castano Ester, Premio Borsellino 2016 per il giornalismo.




Giornalista giovanissima ha raccontato la mafia in Lombardia svelando con intuito, coraggio e tenacia i legami con la ‘ndrangheta del suo comune Sedriano, nel milanese, primo comune sciolto per mafia nel nord italia.

Ha vinto premi e riconoscimenti per le sue inchieste.

Solo da poco ha un lavoro fisso in una redazione vera.

Ascoltando il bisogno della sua collettività che chiede sicurezza e diritti, testimonia ancora una volta che per combattere il fenomeno della criminalità organizzata occorre anzitutto un’informazione libera ed indipendente.

La giornata finale con la Cerimonia di Premiazione della 21° Edizione del Premio Borsellino si è svolta a Pescara il 29 Ottobre 2016 ed è stata presentata da Oscar Buonamano, coordinatore del Premio.

Riprese e post produzione video di Vincenzo Cicconi (www.PacotVideo.it)